La collaborazione tra la Banca e la Mutua

La Banca è certamente l'istituzione per antonomasia, quando si parla di credito alle famiglie. La prima domanda di prestito di norma viene rivolta al proprio Istituto dove già si è conosciuti, dove è più facile parlare con serenità dei propri problemi. Ma i guai per l'utente iniziano quando la Banca, vincolata a parametri internazionali, deve [...]

La difficoltà del passaggio dall’economia del debito a quella del reddito

Uno dei compiti istituzionali delle associazioni ed in particolare di una società di Mutuo soccorso è quello di informare, istruire, insegnare, cioè rendere consapevoli. Certamente lo sforzo più grande e far capire a chi ha già tanti debiti o comunque un rapporto compronesso tra quello che entra e quello che esce che la soluzione non [...]

Commento ai dati pubblicati dai giornali sulla povertà

Leggiamo sul Corriere di domenica 19 i dati forniti da cciaa Mestre che confermano la difficoltà delle famiglie nel pagare le rate finanziarie. Una vera e propria ecatombe di insoluti nel 2010 con un trend che non si arresterà prima della seconda metà del 2011. In controtendenza su La Stampa di oggi 21 dicembre viene [...]

Avviso a tutti gli utenti del blog.

Stiamo immettendo i dati relativi a tutti gli aiuti destinati alle famiglie, nel data base che verrà pubblicato on line il prossimo 25 gennaio. Vi preghiamo di segnalarci ogni iniziativa promossa da qualsivoglia ente, pubblico o privato. Vaglieremo le segnalazioni ed inseriremo nel sito tutte le opportunità da Voi segnalate. Grazie per la collaborazione. Lucio [...]

Chiediamo la collaborazione di Comune,Provincia,Regione e Stato.

Gli aiuti alle famiglie sono pochi ed insufficienti. E, cosa peggiore, molte volte i possibili beneficiari non ne conoscono l'esistenza. Abbiamo deciso di mettere mano a questa mancanza di informazione. Chiediamo a tutti gli Enti preposti di segnalare ogni iniziativa a favore della famiglia; qualsiasi contributo per lo studio, l'affitto, le utenze, la spesa. La [...]

Credito, informazione e consapevolezza

La maggior parte degli utenti finanziari del comparto famiglie NON conoscono le procedure di accesso del credito. Vivono in una profonda ignoranza circa i meccanismi sempre più asettici ed automatici che regolano l'erogazione di prestiti e finanziamenti. L'ignoranza favorisce l'attività di operatori scaltri che della disinformazione fanno la loro fortuna commerciale. L'operatore scaltro, facendo leva [...]

Le statistiche della Mutua ad ottobre 2009

E' terminata l'analisi dei dati relativi alle richieste di intervento del mese di ottobre 2009. A fronte delle 157 richieste di intervento solo 20 presentavano le caratteristiche di potenziale accesso al credito. La parte restante era costituita da situazioni di sovraindebitamento al limite della vera e propria emergenza alimentare. Parliamo di nuclei famigliari dove la [...]

La Mutua quale organo di garanzia nell’osservanza di piani di rientro debitori da parte di soggetti privati.

Nell 'ordinamento italiano la figura del fallimento privato  o per meglio definirlo "famigliare" non è prevista. In Italia ci sono tuttavia almeno il 5% , secondo una stima molto prudente, di soggetti privati e famiglie in queste condizioni. Potremmo dire che una famiglia o comunque un soggetto privato si trovano in una situazione di manifesta [...]

Perchè Enti ed associazioni dovrebbero cooperare con la Mutua del lavoro e delle Famiglie.

Mentre registriamo un crescente interesse attorno alla nostra iniziativa da parte degli utenti, osserviamo distacco e freddezza se non addirittura diffidenza, da parte di Cral, associazioni ed Enti che in qualche modo dovrebbero invece salutare con favore una "cosa" nata per favorire l'informazione,  la trasparenza e l'assistenza nel mondo del credito alle famiglie. Il nostro [...]

Carta tutela.

Sono state confermate le tariffe Carta Tutela - Mutua del Lavoro e delle Famiglie 2009/2010. Quota associativa 15,00 Sostegno ordinario 5,00 mensili Sostegno speciale  9,00 mensili Alle quote, tassativamente corrisposte tramite RID bancario, vanno aggiunti 0,90 centesimi per recupero spese incasso quote. La quota associativa ed il sostegno ordinario danno diritto all'accesso on line a tutti i [...]